martedì 25 novembre 2008

Cambio gomme

Approfittando della settimana di riposo podistico dopo la gara di Domenica, effettuo il cambio gomme congedando le Nike Vomero +3 che mi hanno accompagnato egregiamente nell'allenamento per la mia seconda maratona, per un totale di 777 km. In realtà qualcosa in più potrebbero ancora dare, ma mi piace l'idea di voltare pagina...anzi suola :-)

Devo dire che le ho trovate veramente delle ottime A3, nonostante fossi inizialmente un po' scettico sulle Nike (chissà perchè poi...). Si sono dimostrate delle calzature morbide, confortevoli e con un'ottimo potere ammortizzante e credo proprio che in futuro bisserò l'acquisto, magari nella versione nera e gialla, che mi sembra molto accattivante! Dalla settimana prossima testerò le Asics Cumulus 10, anche se essendo il quarto paio di Cumulus penso che troverò subito un buon feeling.
Sia le Nike che le Asics le ho acquistate su Ebay da un fornitore Usa, ottendendo un notevole sconto per via del fatto che prendendo 2 paia ho ammortizzato le spese di spedizione. E si sa che nel running i soldi risparmiati...possono subito essere investiti in altri accessori running :-)).

Per i lavori veloci e gare continuerò invece ad utilizzare le mie Saucony Grid Tangent 3 LC, ottima scarpa A2, molto reattiva e "ancora" discretamente ammortizzata.














8 commenti:

Anonimo ha detto...

ma pensa te! noi siamo di roma, mio fratello scende a muro tutte le estati (quest'anno si è fatto la stracittadina), abbiamo una casa a v.corsica. i miei nonni abitavano a v.salentina e v.roma. tu dove abitavi a muro? chissà quante volte ci siamo incrociati! io sono stato giù l'ultima volta nel 2002, quando conobbi un certo adriano che vive qui in brasile a natal. io vivo a salvador de bahia. luciano er califfo (...de pascali...più murese di così!).

Michele ha detto...

Io ho avuto un paio di nike per soli 100 km e le ricordo un pochino "morbide " poi si sono scassate e da allora hanno perso un cliente

Anonimo ha detto...

andrea, siccome qua, oltre alle chiacchiere, ci occupiamo anche di contenuti tecnici, facci un port descrivendo le tue tabelle per preparare milano. se no comincio a scrivere sul tuo blog in murese stretto. lucianu lu califfu de muru.

GIAN CARLO ha detto...

Le Vomero 3 che sono in pole position tra le scarpe che vorrei comprare le cestini a 770km io di solito faccio sempre 1000km con ogni scarpa...talvolta anche di +

Diego ha detto...

L'hai fatto anche tu il tempone !!!
Grandissimo !!!!!!!!!!!!!!
Diego

Furio ha detto...

Anche io dati i problemi muscolari ed alla schiena che ho avuto, mi fermo a 800km con le A3.
Sto usando delle Cumulus 9 e mi trovo bene..in gara invece le Skylon 11, ottime.
Ciao

antherun ha detto...

@Luciano: Luciano scrivi alla mia mail così ti posso rispondere e ti racconto più nel dettaglio la mia "Muresità" ok? presto posterò la tabella che ho utilizzato per Milano, promesso :-)

@Michele: morbide sono morbide, ed all'inizio sentivo "lavorare" i polpacci in maniera differente, poi però mi si sono trovato davvero bene...

@Giancarlo: preferisco fermarmi a quel chilometraggio...una volta in passato sono stato fermo 2 mesi per aver utilizzato scarpe "scariche"...anche perchè l'ammortizzazione viene persa progressivamente e quindi mi tengo un margine di sicurezza

@Diego: grazie Diego, la prossima volta spero di avere la possibilità di conoscerti con più calma...tu non hai corso Domenica...hai volato!

@Furio: le ho notate le Skylon ai tuoi piedi: bellissime! magari saranno le mie prossime A2...

Anonimo ha detto...

uso nike (purtroppo senza prendere commissioni), mi piace correre sull'ovatta. uso da marzo le ALARIS e mai un doloretto. ripetute con le PEGASUS TC (uguali alle skylon).
ti scriverò all'email. luciano er califfo.

Posta un commento