giovedì 16 aprile 2009

Dolce su e giù

Non è una citazione cinematografica tratta da "Arancia Meccanica" di S. Kubrick, ma ben si adatta al percorso che incontrerò domenica al 33° Trittico delle Tartarughe (Bergamo) con il Gpg88.
Si tratta di una corsa non competitiva molto bella (mi dicono) e con saliscendi anche impegnativi.
I percorsi sono quattro: 8-14-23-36km e al 99,9% sceglierò quello da 23, visto che non sto preparando maratone nell'immediato.
Partenza e arrivo presso l'Oratorio S.Croce nel quartiere Malpensata di Bergamo. Ho proprio voglia di fare un po' di collinare per stuzzicare le gambe e per regalarmi i bei paesaggi tipici di quelle zone. D'altronde anche l'occhio vuole la sua parte!

6 commenti:

Micio1970 ha detto...

Goditela ... 23km sono un bell'impegno se collinari!

the yogi ha detto...

diciamo che il titolo è abbastanza ambiguo, :) ma parlando di percorsi, un collinare da 23km può essere molto eccitante.....

franchino ha detto...

Ottimo allenamento!

Anonimo ha detto...

però non prenderti il "latte più"!
luciano er califfo.

Lucky73 ha detto...

non è che stai diventando un tapascione ? :-))))

antherun ha detto...

@Micio: si sarà bello correre in quel paesaggio...

@the yogi: anche bello tosto...vedrò l'altimetria con il garmin :-))

@franchino: si questa volta senza pensare molto al tempo...

@Luciano: sarebbe doping ;-)

@Lucky73: queste corse le corro ogni domenica, ma tanto il ritmo è quello della CL... e poi si..un po' di "dna" tapascione ci sarà pure ;-))

Posta un commento