lunedì 1 giugno 2009

Cernusco: anche questa è andata

Anche questa è andata: la terza mezza in 2 mesi...ora posso riposare un po' :-))
Arrivo con un'oretta di anticipo per ritirare il pettorale e mi consegnano una sacchetta arancione con una T-shirt in tinta. Vabbè, per 10 euro si può fare di meglio, ma non importa: oggi c'è la comodità di correre vicino casa. Trovo altri compagni del gpg e iniziamo a fare qualche giro di riscaldamento sulla bella pista di atletica di Cernusco e ci sistemiamo per la partenza. Oggi non ho idee bellicose anche perchè tra la scalata della settimana scorsa, la precedente mezza e il caldo non sono proprio freschissimo. Vediamo però che succede. Alla partenza modero l'andatura (almeno questo l'ho imparato) e rimango sui 3.52 molto comodamente. Il percorso prevede l'attraversamento di un paio di cavalcavia che comunque non mi danno fastidio più di tanto. Ad un certo punto mi trovo a correre praticamente solo. Davanti a me il gruppo dei primi è praticamente sparito e dietro di me ho lasciato un gruppetto che mi aveva accompagnato per i primi 2-3 km. Ad un certo punto attraverso un tratto sterrato che mi spezza un po' il ritmo, e inizio ad accusare un po' la fatica. Verso il 16° inizio a sentire caldo e la battaglia con vento mi fa pagare lo scotto. Però stringo i denti entrando in pista e portando a casa un dignitoso 1.25. All'arrivo cerco il ristoro per rifocillarmi un po', ma vedo solo mele verdi...certo che uno sforzo in più da questo punto di vista non sarebbe stato male: ma si sa noi "atleti" siamo nati per soffrire ;-))

14 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Una mela al giorno toglie il medico di torno.
Da oggi riposo attivo !

Micio1970 ha detto...

Riposati adesso ... non c'è più il clima per superare in gara i 10 km ...

Anonimo ha detto...

il tempo delle mele! senz'altro meglio del tempo delle pere.
luciano er califfo.

antherun ha detto...

@Giancarlo: è il riposo "passivo" che mi preoccupa ;-))

@Micio: ma si ora vedo se c'è qualche 10km in giro...

@Luciano: senza dubbio Luciano, senza dubbio...

Anonimo ha detto...

Avrei dovuto satollarmi con le mele. E' saltato il piatto di pasta con la promessa che lo daranno fra 2 settimane ad un'altra manifestazione a cernusco mah....Mi consolo con la coppa vinta da Cristina come 2a della non competitiva 21km. Se non avesse peggiorato il suo tempo di 4 min ci scappava la bicicletta. Aspettiamo tua moglie alla prossima non competitiva di 8 km.
Ciao.

Dario

Daniele ha detto...

Ma c’è ancora gente che fa mezze maratone in giro? Riposo, riposo, riposo! :-) In effetti un ritmo tranquillo a 3:52 è quello che mi serviva pure a me.. :-)

Furio ha detto...

Ciao Andrea, anche per me fu un calvario due anni fa; assieme ai problemi intestinali che si intensificarono nella seconda parte, quello sterrato mi spezzo in due..
Venivo dalla mia prima maratonina, la Stramilano con un pb di 1.21.38 ed a Cernusco a fatica portai a casa un 1.25.49..
Percorso bello, ma non ho bei ricordi, a Cernusco venni pure da solo!

antherun ha detto...

@Dario: allora tanti auguri! una coppa è sempre una coppa...anche se per rimanere sul tema del post sto pensando alla "coppa" da mettere nel panino ;-)

@Daniele: ma si l'ho fatta così per correre un po' in alternativa alle solite tapasciate...in ogni caso a quel ritmo mi sento a mio agio, ma quando si avvicina il 16-17°km sono dolori!

@Furio: ancora non mi capacito di come tu abbia potuto fare la prima mezza a 1.21! o eri ipermotivato o ti allenavi segretamente :-)) comunque si...anche io non credo di bissare...

Lucky73 ha detto...

Grande Andrea! Dopo le tue tapasciate trail, una mezza dura chiusa molto bene. E domenica mattina faceva caldo vero con un vento molto fastidioso....

the yogi ha detto...

sei un bel trattore... quasi pronto per una maratona ;)

AME ha detto...

ciao Andrea ero anch'io partito con il solo intento di fare una corsa in compagnia poi strada facendo le gambe imballate dalla biciclettata del giorno precedente si sono sciolte e mi son velocizzato.Anche se non mi va di parlare di crono xche non fa parte della mia filosofia d'intendere lo sport, visto che me lo hai espressamente chiesto ho letto display in prossimità del taguardo e segnava mi sembra 1h22.50.ciao alla prossima!

Pimpe ha detto...

bravo Andrea , io la prossima mezza me la gioco il 27 settembre, a Gravellona..

Anonimo ha detto...

A proposito come è andata con l'impomatata dei piedi? Ha funzionato? Hai avuto problemi?
Ciao.

Dario

antherun ha detto...

@Lucky: si ora basta mezze però ;-))

@The yogi: per quello devo aspettare Firenze...c'è tempo :-)

@AME: comunque mi ha fatto piacere fare qualche metri insieme: mi hai fatto un po' da lepre anche se inconsapevolmente!

@Pimpe: si anche per me se ne riparla a settembre/ottobre con qualche grado in meno...

@Dario: piedi perfetti! ora la userò sempre..non ho avuto nessun fastidio...

Posta un commento