mercoledì 30 giugno 2010

Progressivamente

Buttata alle spalle la settimana scorsa con 50km inizio la nuova con un bel progressivo. Fa parecchio caldo e quindi decido di uscire verso le 19. La tabellla dice 9km CL e 3km in progressione. E io obbedisco mesto. La partenza è un po' affannosa vuoi per la temperatura, vuoi per il lunghetto domenicale e mi attesto sui 4.40. Passati i primi 9 abbeverandomi alle fontane sul naviglio inizio a spingere per vedere un po' cosa succede e magicamente la sensazione di pesantezza svanisce: 4.25/4.20/4.11 chiudendo in sprint. Stretching e doccia fredda. E anche questa è andata!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma proprio il caldo ti fa un baffo. vuol dire che la testa e' piu' forte del caldo. Son contento che ti stai di nuovo appassionando alla corsa. La mia mezza di domenica bene con rimonta finale anche se il caldo era torrido. Vedrai che a Firenze a novembre volerai se fai questi tempi a luglio.
Alla prossima.

Dario

antherun ha detto...

La passione non mi è mai passata Dario, la voglia di fare lavori tecnici si invece. Cicli e ricicli ;-) complimenti per la rimonta nella mezza: farla con il caldo vale doppio!

Posta un commento