lunedì 7 giugno 2010

Sempre più su!

Ieri ho preso parte ad una delle ultime corse podistiche del Gpg88, prima della chiusura estiva del campionato sociale: la "31° passeggiata nel parco naturale del monte Barro" a Galbiate, in provincia di Lecco. Erano previsti 3 percorsi, di cui quello da 22km veramente duro ed impegnativo. Avendo partecipato alla scorsa edizione ho potuto apprezzare le modifiche al percorso, reso ancora più bello e spettacolare. In effetti credo sia una delle più belle corse a cui abbia mai partecipato. Ed anche una delle più massacranti: si parla di circa 800 metri di dislivello! C'erano dei tratti con delle ferrate, che martoriavano veramente le gambe. Senza contare poi le discese molto tecniche ed impervie. Ma in cima al Monte Barro sono stato ripagato da un panorama veramente mozzafiato: una finestra sul lago di Lecco contornato dalle montagne...cose da aprire il cuore e renderlo leggero. Un plauso va agli organizzatori, la cui passione si notava da ogni radice sporgente colorata in bianco per renderla visibile...da ogni nastro appeso ai rami più pericolosi...dai ristori completi e ottimamente distribuiti e anche dalla bella maglietta consegnata a fine corsa.

4 commenti:

Hit The Ground Running ha detto...

Concordo su tutta la linea. Percorso duro ma stupendo. Ottimo il ristoro finale e carina la T-shirt.

KayakRunner ha detto...

Pensa te, io abito a 5 km dal Monte Barro e non sono ancora riuscito a partecipare a questa tapasciata in quanto cade in concomitanza con altre belle gare competitive. In ogni caso il Monte Barro lo conosco come le mie tasche ed effettivamente si trova in una posizione strategica per godersi degli scorci mozzafiato.

La Polisportiva ha detto...

bello! Conosco abbastanza bene la zona del lago intorno a Lecco, ma non so nulla del monte Barro..vado ad informarmi con google... :-)

antherun ha detto...

@Hit The Ground Running: avrò bevuto 10 litri di thè all'arrivo :-)

@KayakRunner: in effetti non credo si possa definire tapasciata, anche se non competitiva, dai magari ci sarai l'anno prossimo!

@La Polisportiva: il monte dovrebbe essere alto poco meno di 1000 metri...credimi ne vale la pena!!

Posta un commento