mercoledì 21 luglio 2010

150 vasche stile panda

Oggi un ottimo allenamento in piscina. Esco bello carico dall'ufficio con "l'attrezzatura" nello zaino e mi dirigo verso l'impianto di Pessano, vicino casa. Doccia rapida e subito in vasca: oggi mi voglio concentrare solo sullo stile libero, anche per motivi di tempo. Parto con 40 vasche continue a mò di riscaldamento. Pausa di un minutino e avanti di 20 in 20, sempre intervallate da un minuto in cui tra l'altro stacco gli occhialini dal viso per evitare l'"effetto Panda". Avverto un leggero fastidio allo stomaco dovuto probabilmente al bicchiere di frizzante che il barista mi ha incautamente propinato dopo il caffè, ma dopo un po' il problema passa. Oggi mi sento bello carico e arrivato a 120 vasche decido di proseguire. La parte superiore del corpo risponde ottimamente, mentre paradossalmente (per un podista) ho un po' di problemi agli arti inferiori: qualche crampetto passeggero ai polpacci, che riesco a tenere a bada non ripartendo a razzo alla fine della vasca e soprattutto un curioso fastidio alle caviglie! Probabilmente è dovuto alla posizione innaturale del piede. Dopo 140 decido di farne altre 10 a rana come defaticamento. Porto a casa così 150 vasche in 1h.31" (3750 metri). Non vi dico il segno degli occhialini: c'è il wwf che mi vuole salvare perchè mi hanno preso per un panda!

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Che resistenza, forse dovrei fare piscina anche io visto che ho ancora le gambe rotte dalle discese di domenica. Invece ieri lento rigenerante di 8km a 4 e 55 al km con un amico alle 6 del mattino. Fai tu qualche vasca da parte mia, io ti faccio i km sul naviglio.
A presto.

Dario

Paolo "Cibulo" ha detto...

bravo Andrea...ricordo anche io dei segni da occhialini l'anno scorso...
Ah, vieni a Pessano a nuotare! Io abito vicino alla piscina.
Buone vasche!

Ibiza130 ha detto...

Grande. Ottimo kilometraggo e ottimo tempo.

Luca "Ginko" ha detto...

Praticamente sei quasi pronto per un triathlon. Facci davvero un pensiero. Intorno a quella piscina ho corso i miei primi 21km tutti filati! L'annello che ci corre intorno è giuto 1km.

antherun ha detto...

@Dario: ok mi pare una una buona idea quella della divisione! uno di questi giorni (giovedì?) farò la corsetta mattutina, magari ci incontriamo..

@Paolo: si Paolo..tutta la sera praticamente inguardabile! Tra l'altro passo spesso in moto di fronte ad una scritta "Fratelli Consolandi": ci sei tu dentro:-)?

@Ibiza130: si sono contento del chilometraggio, certo faccio fondo, magari dovrò diversificare facendo un po' di qualità. Benvenuto sul mio blog!

@Luca: ci sto facendo più di un pensierino..diciamo che su corsa e nuoto mi sento a mio agio, ma per la bici sono proprio un novizio e mi devo dare da fare. Però è bellissimo perchè non ci si annoia mai..ma tu stai facendo le corsette bergammasche con il gpg?

ciro foster ha detto...

però.....bell'allenamento, complimenti!!!

margantonio ha detto...

caro Andrea io sono un PESSIMO nuotatore e mi sono gia' avventurato in 4 Triathlon e tu cosi' esperto ancora no? dai forza. saluti
antonio

Posta un commento