mercoledì 14 luglio 2010

E mò te magno

In questo periodo in cui ho incrementato e diversificato l'attività sportiva ho provveduto anche a tenere sotto controllo l'alimentazione, limitando l'apporto proveniente dai carboidrati nella fascia serale e integrando maggiormente con frutta e verdura. Devo dire che con questo tipo di alimentazione mi sento abbastanza bene. A volte anche eliminando piccole cose, tipo il pane la sera, o riducendo un po' le quantità si ottengono dei benefici.
Questa la mia tipologia di menù giornaliero (circa 2000 cal.):

colazione:
5 fette biscottate con miele
tazza di latte ps
moka di caffè
1 frutto
spuntino:
yogurt
caffè
pranzo:
piatto di pasta con parte proteica o "tris" con piccole porzioni di primo/secondo/verdura
frutta
caffè
spuntino:
1 frutto
caffè
cena:
1 secondo (carne, pesce, ricotta, o più raramente prosciutto)
abbondante porzione di insalata o verdure
1 frutto

Con questo caldo non ho tantissima fame, anche se dopo gli allenamenti un po'più impegnativi (soprattutto in piscina) torno a casa con un discreto appetito. Fortunatamente non sono molto goloso di dolci, ma faccio decisamente più fatica a resistere ad una bella pizza (che comunque mi "regalo" una volta a settimana). Anche per le bevande la mia scelta ricade al 99% sulla buona, chiara, fresca acqua. Chi vuole dica la sua sull'argomento ;-)

8 commenti:

KayakRunner ha detto...

Qua tocchi il mio punto debole... io sono abituato ad alzarmi dal tavolo con lo stomaco pieno! Inoltro per le bevande ho un bel 60-70% di chiara, fresca birra!
Sono consapevole che non è corretto, ma che ci voui fare?

nino ha detto...

anche per me rinunciare a una bella birra la sera dopo cena diventa un po' difficile. per non parlare di pane e pizza
sara forse per quello che sono un falso magro ?

theyogi ha detto...

resto assertore della 'differenziata': carbo a pranzo, prote a cena, frutta come spuntino. risparmio anche delle calorie....

Anonimo ha detto...

Sei molto ligio. Non so il tuo peso e quello che vuoi raggiungere ma 2000 calorie con tutto lo sport che fai mi sembrano appena sufficienti. Complimenti.

Dario

lello ha detto...

bravo , io non riesco ad essere cosi ligio , d'estate un abella birra fresca non rinuncio ,

antherun ha detto...

@Kayak: eh che ci devo fare ;-) comunque anche a me piace un sacco la birra capiamoci..questo è solo il menù pre-estate ;-))

@Nino: beato te che sei falso magro..io dall'alto del mio 1.68 di altezza devo stare un po' attento..

@The yogi: si che poi è quello che praticamente faccio io. A pranzo però cerco un primo magari con del ragù o comunque una spolverata di parmigiano.

@Dario: chiaramente (almeno per me) un'alimentazione strettamente controllata riesco a tenerla per un periodo, poi qualche divagazione ci sta pure..e se no che viviamo a fare!

@Lello: come già detto Lello anche a me quando va non mi faccio problemi, però se magari voglio perdere qualcosa in peso evito di bere una media ogni sera, altrimenti lievito :-)

Hit The Ground Running ha detto...

Andrea,
beato te.
Sono molto goloso di dolci e per me è davvero una croce. Per questo ho un regime alimentare "assurdo". Senti qui:
- Colazione: caffè, latte fresco con cereali, 2 fette biscottate con marmellata, 1 frutto
- Spuntino: nessuno
- Pranzo: una mela + un altro frutto
- Spuntino: nessuno
- Cena: moltissima verdura (insalata, pomodori, ecc.), pesce o carne o formaggi, molto pane, crostata o gelato o altri dolci
Bevo acqua e a cena poco vino, ma tutte le sere.
Il sabato e la domenica anche a pranzo ho lo stesso mix della cena (essendo a casa e non a lavoro).
Sono da ricovero?

antherun ha detto...

@Hit: in pratica ti astieni da tutto per concederti i dolci ;-))

Posta un commento