venerdì 10 settembre 2010

Il medio del giorno dopo

O sarebbe meglio dire un medio dopo una serata con amici allietata da un ottimo "Greco di Tufo" e da un limoncello di dubbia qualità: già il risveglio non è dei più facili...se poi si aggiunge quella sensazione di parziale stravolgimento "gastrico" il gioco è fatto! Però però...c'è la tabella e d'altronde siamo pagati per seguirla (magari): medio di 12km riscaldato da un paio di 1000. Parto con voglia, anche perchè sono i primi allenamenti che faccio con il cardio (mai preso in considerazione) e sono curioso di vedere i dati che verranno fuori...i primi 4km sono leggermente più rapidi dell'ultima uscita e gravito sui 4.13. Giusto il tempo di carburare un po' e mi sento bene, leggero: ho voglia di andare leggermente più brillante e il tempo va sui 4.09, 4.08 per poi risalire di un paio di secondi e quindi ridiscendere nuovamente. Lo sforzo non lo avverto affatto (è il mio allenamento preferito) e il cardio mi dice che sono sul 91% della FC max per una media di 4.11 min/km. finali. Sono molto contento del fatto che la forma stia ritornando: ora si tratta solo di avere pazienza per consolidarla prima di allungare le distanze e lavorare bene sui tempi. Il mio pensiero per Firenze potrebbe essere un qualsiasi passo sotto i 4.15, ma sono solo all'inizio e il tragitto è ancora lungo.

0 commenti:

Posta un commento