domenica 10 ottobre 2010

30 km di leggerezza

Il primo lungo da 30 tutto sommato è andato bene. Certo correre questo tipo di allenamenti durante le tapasciate ha dei grossi vantaggi, come i ristori, l'organizzazione, ecc., ma ha anche purtroppo l'incognita dei percorsi su cui si correrà. Questa mattina mi sentivo in ottima forma e non avvertivo i postumi dell'allenamento di ripetute di ieri. Dopo una colazione a base di caffè e fette biscottate con nutella, mi avvio in compagnia di due amici "gipigioni" verso Vimercate, dove si terrà la corsa.  Dopo la partenza imposto subito un buon ritmo anche se so che 30 son tanti e quindi solo nel finale potrò capire la "sostenibilità" del ritmo impostato. Mi trovo spesso sotto il passo dei 4.20, ma quando la corsa abbandona i tratti asfaltati purtroppo la media si alza. Grosse pozzanghere da evitare zigzagando, tratti ricoperti da un' infida erba che nasconde buche: per evitare una pozzanghera entro in un bosco per qualche metro e il polpaccio mi rimane abbracciato ad un rovo: dovrò ricordare di andare a riprendermelo domani! A parte questi inconvenienti dei tratti "campagnoli" la voglia di faticare oggi c'è: mi fermo regolarmente ai ristori per un sorso d'acqua e poi via trottando allegramente.
Per un paio di km (il 21° ed il 26°) perdo un po' troppo tempo su dei tratti accidentati (più pausa ristoro), ma alla fine la media è di 4.25. Credo che conteggiando il fondo non lineare su cui ho corso il valore reale potrebbe essere di qualche secondo più basso, ma quello che veramente importa sono le ottime sensazioni con cui ho affrontato questi 30: con voglia di correre e con una bella sensazione di leggerezza.
All'ultimo km trovo anche la voglia di spuntare un 4.07, che male non fa.

7 commenti:

ciro foster ha detto...

Cosa vuoi di più dalla corsa...?

Micio1970 ha detto...

Mi sembri in grande spolvero: in quelle condizioni vale almeno un 4'20'' di media

antherun ha detto...

@ciro foster: nulla di più ;-)

@Micio1970: non so esattamente, ma mi sento proprio bene in questo periodo e ne sono molto soddisfatto..

Luca "Ginko" ha detto...

Ciao Andrea, ho ben presente quel punto dove dici di aver lasciato una parte di te :-)
Io invece ho fatto venire un po' di fiatone al PRSS PIERO :-)
Dai che sei in formissima.

antherun ha detto...

@Luca: ciao Luca, dove ho detto di aver lasciato una parte di me? eh eh hai "tirato" il presidente?

Luca "Ginko" ha detto...

Il polpaccio! C'era qeul tratto tutto fangoso e per evitarlo si scartava a sinistra nei cespugli! O sbaglio? Si dal 10 km in avanti abbiamo corso insieme. Negli ultimi tre km abbiamo tirato e non mollava anche se sentivo il fiatone :-)

antherun ha detto...

@Luca: ahh il polpaccio...si infatti...ma anche a te è successo? io sono tornato tutto rigato, manco fosse stato autografato da zorro ;-)) ma noi podisti "duri e puri" non ci fermiamo davanti a nulla!

Posta un commento