venerdì 2 luglio 2010

Piramidale mattutino

Dovevo farle a pomeriggio, ma francamente non volevo stramazzare al suolo in una pozza di sudore! Lavoro di ripetute rimandato quindi a questa mattina: esco di casa verso le 6 che già fa caldo e penso di fare un po' di corsa lenta. Dopo 2km però mi dico: ora o mai più! e parto...la tabella prevede delle ripetute 3/2/2/1, ma non avendo mai fatto qualità al mattino presto, quello che viene prendo. Sulla prima serie di 3km vado un filo sotto i 4, poi i 2km a 3.53, ancora altri 2km (questi proprio cannnati) un po' sopra i 4 e infine l'ultimo mille a 3.47. Torno a casa praticammente allo stato liquido, ma soddisfatto: prime ripetute al mattino in assoluto. Forse ho infranto un tabù!

4 commenti:

nino ha detto...

vista l'afa di 'sti giorni, saggia decisione.
pero di mattina è proprio dura...

Anonimo ha detto...

Peccato. Proprio oggi che uscirò di sera. altrimenti ci saremmo visti. Ti assicuro che correre al mattino è molto meglio con questo caldo e compensa le difficoltà dovute al risveglio anticipato. Di sera invece....saremo sui 30...gradi.
Ciao.

Dario

Micio1970 ha detto...

Benvenuto tra i "ripetuti" mattutini ... solo un po' più di riscaldamento ... ma ti ci abitui e con questo caldo è l'unica soluzione ...

antherun ha detto...

@Nino: ti dirò...d'inverno è ancora più dura, pensavo peggio

@Dario: si infatti sarei dovuto uscire ieri, ma era proprio infuocato! una di queste mattine ci vediamo allora!

@Micio: da quanto tempo Stefano! anche se non posto molto continuo a leggere regolarmente il tuo blog, anche io non sono più in centro, magari riusciremo ad incontrarci a qualche gara..

Posta un commento