mercoledì 10 novembre 2010

3x5000 a ritmo maratona

Questo periodo ho proprio nostalgia del vecchio conio! Per oggi era previsto un 3x5000 con rec. 5' (a ritmo blando), che ho voluto interpretare a ritmo gara. O per lo meno nei dintorni del ritmo gara, anche perchè solo dopo che hai corso la maratona puoi sapere che ritmo hai effettivamente tenuto ;-) In particolare volevo testare la mia sensibilità sull'andatura e per questo ho lasciato a casa il Garmin (tanto il naviglio è tutto segnato con "podistica" precisione) e son partito con il mio fido crono. Dopo un km di riscaldamento ho impostato una velocità che ritenevo fosse sui 4.10 e, lappando in prossimità del riferimento, ho potuto rilevare con soddisfazione un 4.09. Bene! Ho proseguito la prima frazione dei 5000 guardando i tempi solo in occasione dei lap chilometrici e lo scarto è sempre stato di 1, al massimo 2 secondi (in giù ed in su) sul ritmo dei 4.10. I recuperi (che visto ritmo e chilometraggio non sono stati dei veri e propri recuperi, perchè non c'era da riposare) mi sono serviti per vedere se anche ripartendo riuscivo a "sentire" il ritmo giusto. Per fortuna ho constatato che l'andamento si è sempre mantenuto entro quel range di variabilità. E' importante per me (come credo per chiunque) "sentire" il ritmo e questa sera sono contento di aver portato a casa 16km. Ora farò una seduta di CL forse venerdì e domenica mi aspetta un più sostanzioso 25km a RG in quel di Lecce.

3 commenti:

Lucky73 ha detto...

caspita! più che la lira dovevi mettere il franco svizzero per la tua precisione!

antherun ha detto...

@Lucky73: Carina questa!

lello ha detto...

FORSE ERA MEGLIO UN 3 X 5000 EURO.......
COMPLIMENTI PER CIO CHE HAI FATTO

Posta un commento